Colleghi che lavorano insieme

Vivere nel Borgo ed essere ambassador

Villaggio Saggio nasce qualche anno fa nella testa e nel cuore di Cristian Tava per poi spostarsi, dopo molto filosofeggiare con gli amici e i colleghi simpatizzanti, sul web alla fine del 2019.

Villaggio Saggio ha l’obiettivo di promuovere un pensiero indipendente sulla crescita umana quotidiana, proporre uno sviluppo che rispetti l’ambiente e valorizzi la persona, le sue caratteristiche e quel groviglio di opportunità che sono le relazioni con gli altri.

Siamo tutti consapevoli che la realtà in cui viviamo oggi, con le sue dinamiche e i suoi modelli, è profondamente insostenibile.

 

Abbiamo bisogno di un cambiamento e dobbiamo tutti essere gli artefici di questa evoluzione.

In questi anni siamo cresciuti e stiamo crescendo tanto. Questo ci riempie di orgoglio e ci sprona a proseguire la nostra missione.

 

Vogliamo il tuo aiuto!

Desideriamo aprire il progetto a tutte le persone che credano nei suoi valori, e che contribuiscano così alla crescita dell’associazione e delle sue attività.

Cerchiamo ambassador in tutta Italia che ci diano una mano a diffondere le idee di Villaggio Saggio.
Solo condividendole, infatti, le idee posso diventare progetti concreti!

Sei un perfetto Ambassador di Villaggio Saggio se:

  • Sei disponibile ad iniziare la tua avventura in un Borgo

  • sei indipendente lavorativamente ed economicamente

  • Smartworker, Artigiano, Musicista... 

  • sei una persona curiosa, aperta al dialogo e abituata a coinvolgere gli altri nelle cose che fai e in cui credi

  • sei interessato alla sostenibilità e ai suoi temi

  • sei convinto che in gruppo si può fare la differenza

  • condividi i valori di inclusività, sostenibilità e progettualità dell’associazione

  • non ti ritrovi nei discorsi troppo astratti e filosofeggianti… va bene riflettere, ma ci vuole anche concretezza!

  • sei socio di Villaggio Saggio

Incontro di gruppo, riunione di squadra
Lavorare al computer

Cosa fa l’ Ambassador?

  • partecipa e organizza gli eventi online e offline

  • aiuta la promozione degli stessi cercando di portare pubblico e di fare conoscere l’iniziativa

  • è iscritto ai canali di Villaggio Saggio e partecipa attivamente con like, commenti, condivisioni

  • stimola Villaggio Saggio nello sviluppare progetti locali nella propria zona

  • collabora con la redazione, stimolando il gruppo di editor con spunti ad articoli e link interessanti per le tematiche trattate.

  • crea i legami con le aziende locali e stimola le persone a creare progetti insieme. 

  • promuove il territorio tramite il portale appositamente creato e in rete con gli altri.


L'ambassador si trasferisce per un periodo minimo di un anno con una missione specifica e importante. 

Durante questo periodo lavoreremo insieme per costruire percorsi locali e per conoscere le possibilità del borgo.

Cercheremo l'appoggio dell'Amministrazione, la Parrocchia, la Comunità per aprire un dialogo e poter cosi avere a disposizione:

- uno spazio di coworking che dovrà essere gestito 

- un'alloggio con almeno 3 camere da letto per creare uno spazio di co-living dove ospitare chi vuole avvicinarsi al Borgo e chi vuole fare progetti di smartworking prolungati

Come si diventa Ambassador?

  • Questa figura avrà l’importante compito di coinvolgere le persone nell’associazione, diventando un punto di riferimento per la comunità (virtuale e non). Proprio per questo motivo vogliamo prenderci del tempo per conoscerci e crescere insieme, confrontandoci su diverse tematiche.

  • Stiamo organizzando un ciclo di piccoli webinar, che di volta in volta svilupperanno i macro temi di villaggio saggio. Alla fine di questi appuntamenti, i volontari otterranno ufficialmente il titolo di Ambassador!

L'importanza di questa figura ci è stata chiara nell'ultimo anno nel quale abbiamo pensato a lungo come iniziare nuovi progetti e ci siamo accorti che è importantissimo entrare e vivere il borgo confrontandosi con la comunità. Solo cosi si può iniziare a creare le nuove dinamiche di vita, lavoro, sociali.

Siete pronti ad iniziare?

Collaborare al lavoro